Comunicato – 20 Gennaio 2016

Il Comitato Zona Stadio, Associazione apartitica, nell’ annuale Assemblea Societaria svoltasi in data 9.01.2016 ha programmato gli obiettivi per il corrente anno.

Uno di questi, visto il coinvolgimento di altri residenti, organizzati  in gruppi o in comitati, di rivivere e rivalutare il Quartiere ci trova pienamente consenzienti.

Pertanto consapevoli che le iniziative mirate messe in atto dalla nostra Amministrazione e dalle FF.OO sono state solo di “emergenza” e non di cambiamento (nulla è mutato – in meglio –  da tre anni a questa parte e le recenti dichiarazioni del Questore dicono che l’illegalità in Zona Gad – anzi – è in aumento) e nell’intento di unire le forze contro lo spaccio di droga e degrado, il nostro Comitato ha deciso di partecipare a tutte quelle iniziative di cittadini che scenderanno in strada perché hanno a cuore le sorti del Quartiere .

Prima di appartenere al Comitato Zona Stadio siamo dei residenti e quindi liberi cittadini. Il partecipare a manifestazioni organizzate da altri, non indica una nostra precisa appartenenza politica, ma sta a significare, in quel preciso momento, la sola condivisione di problemi che riguardano un insieme di cittadini.

Ecco perché questa sera, 20 Gennaio 2016, alcuni di noi, si uniranno alla camminata in programma sulle Mura di Viale Belvedere per appoggiare, con la nostra presenza, i residenti di quella zona.

Il Presidente

Massimo Morini

Annunci

Aggiornamento sul progetto “Adottiamo un’aiuola 2”

Prosegue la programmazione didattica anno scolastico 2017/2018 del progetto “Adottiamo un’aiuola 2

………………….

In questo anno scolastico 2017/18 seguendo i criteri di programmazione didattica per le classi quarte elementari  (Scuole Primarie Poledrelli e Bombonati) si stanno affrontando i quattro elementi naturali: FUOCO, ARIA, TERRA e ACQUA.

………………….

Si è iniziato a Settembre 2017 con il FUOCO

Progetto organizzato dal Sig. ENRICO CAPPELLI (ANVVF Associazione Nazionale Vigili del Fuoco Sezione di Ferrara). La Parte Teorica “Scuola Sicura” si è svolta entrambe le scuole Mercoledì 20 Settembre 2017 – Bombonati dalle ore 8,30 – Poledrelli   dalle ore 10,30

                 

………………………….

Ad Ottobre 2017 è stata la volta dell’ ARIA.

Il giorno 18 Ottobre 2017  insieme a LIDV – Aeroporto Aguscello, i piloti istruttori Cavicchi Marco, Calasso Tommaso e Tommasi Davorino hanno accolto i bambini in un enorme hangar dove lucidi aerei facevano bella mostra di sé.

               

Gli istruttori hanno incuriosito con le spiegazioni i bambini che hanno potuto soddisfare le proprie curiosità ponendo tante domande… hanno toccato con le mani, si sono seduti al posto del pilota, sognando, forse, di diventare un domani piloti anche loro.

………………………

Ad Aprile 2018: TERRA

Visita all’ Istituto Agrario Statale F.lli Navarra – Piazzale L. Chiappini, 3 – Malborghetto di Boara (Ferrara)

Mercoledì 11 Aprile 2018.  Qui gli alunni divisi in 12 gruppi di cinque bambini cadauno, hanno appreso le prime tecniche sull’ avicoltura, sulla potatura, sulla frutticoltura, sulla orticoltura, sulla dimora e semina delle piante da fiore, la cura delle stesse, i fitofarmaci ed esperimenti di chimica in laboratorio.

I gruppi erano accompagnati da tecnici, studenti e personale didattico dell’Istituto, che con grande professionalità hanno insegnato loro come amare e coltivare la terra

           

         

       

       

Come nelle altre occasioni, siamo stati onorati anche dell’arrivo e quindi della compagnia di alcuni ospiti della “Residenza” Coop. Serena di Via Ravenna, accompagnati come è successo l’anno scorso, per vivere con i giovani una simpatica esperienza.

 

………………………

Prossimo appuntamento con l’elemento ACQUA a Maggio: Visita all’Impianto di Potabilizzazione di Pontelagoscuro del Gruppo HERA.

…………………………

Nel frattempo alcuni membri della nostra Associazione, gli alunni stessi e i ragazzi richiedenti asilo continuano a mantenere sempre “in fiore” le aiuole in P.le Giordano Bruno, da dove nel 2016 è partito il progetto. “Adottiamo un’aiuola” e naturalmente seguiranno a farlo.

                

          

        

     

IL punto sulla situazione nel Quartiere Gad

 Tempo di bilancio e considerazioni sul Gad.

…………………………………………………………..

Come lo scorso anno abbiamo redatto una ricerca sui crimini legati allo spaccio, digitando sui motori di ricerca delle testate di informazione ferrarese online, alcune parole chiave, quali: spaccio, risse, arresti e droga. La ricerca, precisiamo, non ha una vera e propria valenza giornalistica o di statistica ufficiale.

E’ comunque indicativa per trarre un bilancio significativo di come nel quartiere le sensazioni di insicurezza e di degrado sono e rimangono negative. Ecco un raffronto dei due anni presi in considerazione: anni 2016 e 2017.

………………………….

Nel corso dell’anno  2016 abbiamo contato 83 eventi criminosi a Ferrara, ci cui 63 sono accaduti in zona GAD. La percentuale è stata quindi dell’80%. Vedi:

https://comitatozonastadio.wordpress.com/2017/03/17/mappa-2016-del-crimine-legato-allo-spaccio/

………………………..

Nel 2017 abbiamo contato 98 eventi criminosi a Ferrara, di cui 81 accaduti in zona Gad. Nel nostro post del 18.01.2018 abbiamo elencato, probabilmente in difetto, gli articoli, corredati da alcune foto, di questi eventi collegati allo spaccio di droga trovati con il sistema dello scorso anno, ovvero digitando nelle testate di informazione ferraresi gli identici “motori” di ricerca: spaccio, risse, arresti e droga.

La situazione non appare mutata nel corso dell’anno 2017, anzi.

L’elenco completo (per la zona Gad) lo si può leggere digitando:

https://comitatozonastadio.wordpress.com/2018/01/18/anno-2017-un-anno-di-gad-rassegna-stampa/

Ognuno può trarre le proprie conclusioni.

………………………….

Il confronto, in numeri, tra i due anni.

Raffrontando gli eventi del 2016 (63) con quelli accaduti solo nella così detta “Zona Gad” nel 2017 (81) si evince che sono aumentati. Questo dato è dovuto probabilmente anche per i maggiori controlli effettuati da parte delle FF.OO nel Gad.

In alcune operazioni, alla più nota e recente chiamata: “Operazione Martellamento”, iniziata a settembre 2017, hanno partecipato oltre al personale della Squadra Mobile, personale dell’Ufficio Immigrazione, della Polizia Scientifica, Guardia di Finanza,  della Polizia Stradale, del Reparto Prevenzione Crimine Emilia Romagna “Orientale” e del Reparto Mobile di Bologna. Inoltre sul finire dello stesso mese è arrivato anche l’Esercito. Quindi le retate e le ricerche di droga nel Quartiere anche con cani-antidroga sono state notevolmente intensificate.

Preoccupante l’aumento delle aggressioni nei confronti del personale delle FF. OO e dei Militari dell’ Esercito al momento delle perquisizione dei fermati. Naturalmente a loro va il nostro più sentito ringraziamento per l’opera di prevenzione e di controllo del territorio che fanno quotidianamente.

……………………………………….

A fronte di tutto questo l’associazione Comitato Zona Stadio continuerà a svolgere un ruolo di sentinella del quartiere e continuerà quel percorso di collaborazione costruttiva con le altre Associazioni di quartiere e con chiunque altro condivide e porta avanti nuovi progetti e nuove strategie che si orientino verso una rapida e duratura riqualificazione del Gad.

…………………………………….

Nella riunione annuale societaria svoltasi il 3 Febbraio scorso, è stata confermata la volontà di continuare nel nostro percorso di riqualificazione del Quartiere. Oltre alle manifestazioni che riprenderanno quanto prima, quali: le biciclettate, i presidi e le camminate si continuerà il percorso di far “rifiorire” il Giardino, sia con il progetto (secondo anno -di “Adottiamo un’ Aiuola “) in collaborazione con la Scuola Primaria Elementare Poledrelli e alcuni Sponsor sia con altro progetto di riqualificazione del Verde di Viale IV Novembre, in collaborazione con altre Associazioni. Al momento, il progetto già presentato, dovrà essere valutato attentamente prima della sua eventuale realizzazione. Questo nostro interessamento è motivato in quanto, è cronaca di questi giorni, i proprietari della gelateria stanno provvedendo allo smantellamento del chiosco “La Siberiana”, ultima luce di incontro e relazioni tra cittadini e residenti in questo verde pubblico, vedi:

https://comitatozonastadio.wordpress.com/2018/03/20/addio-chiosco-la-siberiana/

………………………………….

Associazione Comitato Zona Stadio

Massimo Morini

 

 

L’ Urban Center e l’ Ordine degli Architetti

L’ Urban Center e l’ Ordine degli Architetti hanno trovato “casa” nella Palazzina Ex- MOF in Corso Isonzo

Sabato pomeriggio 24.03.2018  alle ore 17.00 si è svolta l’apertura ufficiale. Per l’ Amministrazione Comunale questa è solo la prima parte della riqualificazione della zona della Darsena.

Ecco com’era la Palazzina solo qualche anno fa (anno 2016). Un degrado a pochi passi dal Centro.

                         

                                  

Sono stati recuperati gli affreschi, presenti nel grande salone d’ingresso

 

Ora questo spazio è diventato un luogo aperto, di tutti e quindi un’opportunità per far crescere le forme di cittadinanza attiva, alcune delle quali già presenti nella nostra città.

E’ da qui che si auspica che partiranno le iniziative che dovranno coinvolgere i cittadini con le loro proposte di riqualificazione degli spazi verdi e/o pubblici.

Presenti per l’ Amministrazione Comunale il Sindaco, l’Assessore Fusari e Diego Farina, presidente dell’Odine degli Architetti

 

Per l’ Associazione Comitato Zona Stadio ha illustrato i progetti – Progetto Boschetto e “Adottiamo un’ Aiuola” – già realizzati o in corso di esecuzione – Susanna Fergnani –

A Lei e a tutti quelli che collaborano per la riqualificazione del verde pubblico vanno i nostri più sentiti ringraziamenti.

Associazione Comitato Zona Stadio

……………………………………….

Alcuni Video

 

 

……………………………………………………

Se vuoi conoscere il Progetto “Adottiamo un’ aiuola 2” – Anno Scolastico 2017/2018 –

Clicca su:

https://comitatozonastadio.wordpress.com/2017/10/22/adottiamo-unaiuola-2-il-progetto-completo/

Concorso il “Personaggio dell’Anno 2018”

Anche quest’anno la nostra Associazione partecipa al Concorso indetto dal Quotidiano “La Nuova Ferrara”

Personaggio dell’Anno 2018

Ecco la classifica a concorso in corso

L’intervista al nostro Presidente in data 23.03.2018

Clicca su per ingrandire

………………………………………..

Alcune foto, scattate in data odierna, dell’AIUOLA, in P.le G. Bruno di cui fa riferimento l’articolo

         

Addio Chiosco “La Siberiana”

RASSEGNA   STAMPA

.………………………………

20 marzo 2018

Iniziata la demolizione della Siberiana

Addio al chiosco di viale IV Novembre, l’amarezza dei titolari dello storico ritrovo

 

 Addio Siberiana, iniziata la demolizione Nel video di Andrea Rossetti, l’inizio dei lavori e l’amarezza dei titolari del chiosco LEGGI L’ARTICOLO

FERRARA. Siberiana addio: dopo le carte da bollo, contese legali, polemiche, campagne a favore del chiosco tra i più “antichi” della città di Ferrara, sono iniziate le opere di demolizione, perchèé ritenuto abusivo: «Tutto a spese nostre, nessuno nemmeno il Comune che ci venga incontro», dicono amareggiati Francesco Malacarne e la moglie, Gabriella Guidetti, entrambi 60enni e poco più e qui alla Siberiana da oltre 40 anni.

Leggi l’articolo completo e il video. Clicca su:

http://lanuovaferrara.gelocal.it/ferrara/cronaca/2018/03/20/news/e-iniziata-la-demolizione-della-siberiana-1.16615913?ref=hfnffeea-1

.………………………………………………………………………

Il dolore dei titolari: “Il chiosco non era nostro ma di tutta la città. Ora nessuno frequenterà più queste Mura, ci dispiace per i clienti e il quartiere”

“Buttare giù questa struttura sarà una coltellata al cuore”. Lo diceva già l’anno scorso il titolare della Siberiana. Lo ha capito appena letto la sentenza del consiglio di Stato che metteva la parola fine al chiosco a cui lui e sua moglie hanno dedicato gli ultimi 40 anni della loro vita. E così è stato. La temuta coltellata al cuore è arrivata ieri, quando sono iniziati i lavori di demolizione della storica gelateria in viale IV Novembre.

“Abbiamo 60 giorni di tempo per smantellare tutto e liberare l’area, ovviamente a nostre spese perché 10mila euro da spendere per la demolizione non li abbiamo – spiega tristemente Gabriella Guidetti mentre supervisiona il marito Francesco Malacarne al lavoro sul tetto -. Per cui pian piano lo tiriamo giù, smaltiamo i rifiuti ad Hera e, come già successo con il Pinguino, togliamo alla città un punto di aggregazione e di ritrovo amato e frequentato da tantissima gente”.

Leggi l’articolo completo e guarda il video. Clicca su:

https://www.estense.com/?p=681102

…………………………………………………………………………………………………………………………..
 
Non sono bastate 10mila firme sul sito Salviamo La Siberiana sei anni fa come non è contata la manifestazione di 300 persone l’anno scorso a cui hanno aderito i comitati del Quartiere.
Manifestazione dell’ 8.09.2017 dei Comitati di Quartiere contro la  sentenza del Tar

FORZA SPAL

Nell’ambito del Progetto “Adottiamo un’aiuola” dopo il Cuore Bianco-Azzurro del 27.10.2017

Guarda il Video

…………………………………

Venerdì – 16.03.2018

Il cattivo tempo di questi giorni e il poco spazio a disposizione, non hanno ostacolato un incitamento benaugurante: FORZA SPAL.

Un grido scritto con dei fiori che campeggia in P.le G. Bruno attorno al cuore BIANCO-AZZURRO, opera dei bambini delle Quarte Elementari della Scuola Primaria Poledrelli, nell’ambito del progetto “Adottiamo un’aiuola”. Le piantine sono state offerte da Ortoflora Boarini di Quartesana

Speriamo bene…